Le dichiarazioni della Conferenza di Bruxelles V sulla crisi siriana

Alla conferenza di Bruxelles V sulla crisi siriana, dal titolo “Sostenere il futuro della Siria e della regione”, presieduta a fine marzo dall’Unione europea e dalle Nazioni Unite, la comunità internazionale si è impegnata a stanziare 5,3 miliardi di euro per il 2021 e gli anni successivi per la Siria e per i Paesi limitrofi, […]

Leggi di più…

Donne invisibili. Il sistema Kafala in Libano torna a far discutere

Le lavoratrici domestiche straniere, trattate come schiave contemporanee, sono le prime a pagare la gravissima crisi economica, politica e sanitaria libanese Pubblicato su Riforma.it Duecentocinquantamila invisibili. Sono le lavoratrici migranti in Libano, soprattutto etiopi, e rappresentano uno degli anelli più bassi e fragili di una società in crisi come quella del Paese dei cedri. Un […]

Leggi di più…

In vigore il Caesar Act. Cosa cambia per la Siria?

Marco Pasquini In attesa della ripresa dei lavori delle “Assemblea Costituente” a Ginevra, in Siria si segna la prima scadenza: la nuova sanzione Caesar Syria Civilian Protection Act, approvata dal Congresso USA a dicembre 2019 ed entrata in vigore il 17 giugno 2020. In sintesi cosa prevede questa ulteriore sanzione USA verso il Governo Siriano: […]

Leggi di più…

La crisi del Libano, sviluppi internazionali e politici

Marco Pasquini Sviluppi internazionali La proroga del mandato dell’UNIFIL alla fine di agosto 2020 rimane anch’essa al primo posto. L’Ambasciatrice USA Dorothy Shea, stan minaccia di interrompere i finanziamenti per l’UNIFIL. Washington non vuole che l’estensione di UNIFIL sia un esercizio di routine. Ha affermato che la pressione degli Stati Uniti nei confronti dell’UNIFIL e […]

Leggi di più…

Il tuo 5 x mille può sostenere il processo di pace e gli aiuti umanitari in Siria