Siria: Assad guarda al Golfo?

Articolo originale pubblicato su ispionline.it il 13 novembre 2018 Eugenio Dacrema Se fosse un’opera teatrale, questo sarebbe uno di quei colpi di scena che cambiano le certezze del pubblico. In una guerra, una mossa del genere rischia però di trasformarsi in un boomerang. Per questo è utile prima di tutto saggiare preventivamente effetti e potenziali […]

Leggi di più…

Siria: Armadilla ritorna a Hajar al-Aswad

I primi ricordi di cooperazione tra Armadilla e l’associazione Zahret Al Madan – ZAM –   ci portano nel quartiere di Hajar Al Aswad  dove, con il supporto della Fondazione Charlemagne, nel 2008, si è costruito un centro comunitario dove poter realizzare attività di cura, riabilitazione e inclusione sociale di bambini con disabilità e per le […]

Leggi di più…

Perchè le guerre in Medio Oriente non finiscono mai ?

E’ il titolo di un interessante dibattito organizzato dalla rivista  Limes a Genova il 5 maggio 2018. Passano i decenni, cambiano i governi, ma la regione mediorientale continua a produrre instabilità, risucchiando le potenze esterne che tentano di intervenirvi. Ragioni, attori e teatri dei conflitti locali, il cui esito sta  contribuendo a plasmare nuovi equilibri […]

Leggi di più…

Siria: è iniziata l’ultima battaglia a Damasco

Era tutto previsto e noi che siamo a Damasco già da diversi giorni lo avevamo dichiarato. Queste notizie arrivano da Midan (quartiere di Damasco) dove Armadilla ha la sede di coordinamento del programma di aiuti umanitario che  da anni  sostiene la popolazione civile. Alle 18:30 di  giovedì 19 aprile è iniziata l’ultima battaglia a Damasco. […]

Leggi di più…

Il tuo 5 x mille può sostenere il processo di pace e gli aiuti umanitari in Siria