Mission

La mission di Armadilla ha le sue basi nella sfera delle politiche sociali e della cooperazione internazionale. Oggi il settore d’intervento prioritario è l’azione in favore dei gruppi più vulnerabili attraverso le modalità della cooperazione territoriale, che rappresenta un rinnovato modo di concepire la solidarietà internazionale e lo sviluppo equo e sostenibile tra i popoli, fondato sulla partecipazione, sulla promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali, sul rafforzamento delle capacità e dei poteri degli attori decentrati e in particolare dei gruppi sociali più svantaggiati. Punti di partenza sono il territorio e l’impegno di solidarietà dell’amministrazione pubblica, delle ong, delle associazioni e gruppi locali, di sindacati, cooperative, imprese, enti formativi e cittadini. Armadilla riconosce pari dignità e responsabilità a tutti gli attori coinvolti, mirando al raggiungimento di obiettivi condivisi: ridurre i fenomeni che producono emarginazione e povertà, promuovere l’estensione dei diritti umani ai gruppi che ne sono esclusi e responsabilità nei comportamenti e nelle scelte personali e comunitarie (rispetto dell’ambiente, delle diversità culturali, coscienza dell’appartenenza ai processi globali).
Gli obiettivi che sostengono e danno corpo alla mission di Armadilla riflettono un approccio che, in una società complessa, non può che essere ampio e flessibile:

  • rispondere al bisogno di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita, di socializzazione, lavoro e affermazione individuale delle persone che partecipano ad attività di progettualità condivisa, dei soci e dei gruppi sociali svantaggiati o socialmente vulnerabili (minori, persone con disabilità, rifugiati, immigrati, persone socialmente emarginate);
  • collaborare con istituzioni pubbliche e comunità locali a perseguire i medesimi obiettivi;
  • diffondere e sviluppare la cultura della cooperazione e solidarietà, a livello locale e internazionale attraverso eventi formativi e di comunicazione pubblica;
  • contribuire a creare consapevolezza sull’importanza della cittadinanza globale e del dialogo interculturale;
  • mirare alla solidità del patrimonio, all’innovazione, al miglioramento dell’organizzazione e della produttività nonché delle condizioni professionali e di lavoro, stimolando il senso di responsabilità e di appartenenza.
  • collaborare ed integrarsi con altre entità con cui condividono finalità e metodi di lavoro per creare nuove opportunità di lavoro, per sviluppare il ruolo sociale della cooperazione (in Italia e nel mondo) e rafforzarne la presenza nel mercato.

Il tuo 5 x mille può sostenere il processo di pace e gli aiuti umanitari in Siria