otto per milleL’Otto per Mille della Chiesa Valdese viene unicamente destinato a progetti di natura assistenziale, sociale e culturale. Una quota corrispondente al 50% dell’importo totale dei fondi ricevuti dal sistema dell’Otto per Mille viene inoltre devoluto al sostegno di progetti nei Paesi in via di sviluppo da realizzarsi in collaborazione con organismi internazionali sia religiosi che laici.

Grazie ai fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese, Armadilla ha dato avvio in questi anni a numerose iniziative in Siria e Libano, nell’ambito del suo più ampio intervento per l’assistenza e la protezione dei gruppi più vulnerabili della popolazione siriana e libanese colpiti dagli effetti della crisi.

In Siria, per fare fronte ai bisogni più urgenti della popolazione sfollata alla periferia di Damasco, sono state garantite distribuzioni mensili di generi alimentari primari a 500 famiglie.

E per garantire la protezione dei gruppi più vulnerabili, vengono realizzate attività di supporto psicologico ai bambini e alle donne, forniti servizi di riabilitazione cognitiva e motoria ai bambini con disabilità, promosse iniziative di formazione professionale e sostegno al reddito per le donne.

In Libano è in corso una iniziativa di promozione della salute dei bambini e delle donne appartenenti alla popolazione rifugiata siriana e a quella “ospitante” libanese.

Essa prevede campagne di prevenzione della salute effettuate con una Unità Clinica Mobile, completamente attrezzata in modo da offrire assistenza medico-sanitaria alle comunità che vivono nelle aree più remote del paese e non hanno accesso ai centri di cura.

Comprende inoltre la realizzazione di sessioni di informazione ed educazione sanitaria sui temi della salute materno-infantile e attività di supporto psicologico per le categorie più vulnerabili rappresentate da donne, bambini e adolescenti.

.

.

.


otto per mille chiesa valdese

 

otto per mille

Immagini da Damasco

otto per mille chiesa valdese