undp UNDP

Armadilla collabora con il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite in Libano – UNDP Libano, che attualmente è, insieme all’Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR), l’entità internazionale responsabile della pianificazione e realizzazione di una strategia integrata umanitaria e di stabilizzazione nel paese drammaticamente colpito dagli effetti della crisi siriana.

Il “Lebanon Crisis Response Plan” è la strategia di risposta alla crisi siriana per il 2015 elaborata in collaborazione con il Governo nazionale, che tiene conto del drammatico impatto sociale ed economico che la crisi siriana ha determinato nel paese.

A causa dello straordinario flusso di rifugiati dalla Siria, il n° delle persone residenti in Libano è cresciuto del 30% dall’inizio della crisi, circa 1.5 milioni in base alle stime del Governo nazionale, su una popolazione di 4 milioni di abitanti. Il n° dei poveri nel paese è cresciuto di due terzi.

Dopo 4 anni di “generosa” accoglienza delle famiglie sfollate dalla Siria, il governo e la popolazione libanese si trovano oggi ad affrontare una prova critica di stabilità. Il sistema sanitario, l’educazione, le infrastrutture di base sono al limite della loro resistenza.

Il Lebanon Crisis Response Plan è la strategia elaborata congiuntamente dal Governo nazionale e dalla comunità internazionale sotto il coordinamento delle Nazioni Unite, per rafforzare i livelli di stabilità in Libano durante la crisi e allo stesso tempo proteggere i gruppi più vulnerabili della popolazione residente, compresi gli sfollati dalla Siria.

Esso rappresenta l’impegno del Governo nazionale e della comunità internazionale a mitigare l’impatto della crisi, sostenendo la capacità nazionale di affrontare l’impoverimento di lungo termine e le tensioni sociali e allo stesso tempo rispondere in modo efficace ai bisogni umanitari.

Armadilla è partner di UNDP nel programma di supporto alle comunità locali colpite dagli effetti della crisi siriana promosso da UNDP, promuovendo interventi di cooperazione territoriale con entità governative locali italiane (Regione Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Puglia, Roma Capitale) diretti a rafforzare la capacità di risposta nazionale all’attuale stato di crisi e a favorire la ripresa dei processi di sviluppo nel paese.

Nel 2012, Armadilla ha favorito la firma di un accordo di collaborazione tra UNDP Libano e la Regione Lazio per la realizzazione di un progetto di assistenza tecnica finalizzato al rilancio dei settori economici nell’area di Beirut Sud con particolare attenzione alle piccole e medie imprese produttive, e alla promozione di scambi commerciali.