La guerra in Siria è una guerra dentro la guerra civile. Non si fermano gli scontri e le violenze, l’emergenza della guerra in Siria senza fine è negli occhi dei milioni di profughi.

Armadilla dall’inizio della guerra in Siria non ha mai abbandonato le famiglie, quelle che sostiene da oltre dieci anni a Damasco nella sua periferia più povera. Le loro necessità sono adesso una emergenza a cui Armadilla risponde giorno dopo giorno, con la sua presenza al fianco della popolazione stremata da una guerra infinita. Armadilla è con 10.000 persone anche durante la guerra in Siria, per dare assistenza e per ridare speranza.

Scorte alimentari, vestiti e coperte per affrontare l’emergenza freddo in inverno, acqua per superare l’emergenza siccità in estate necessarie per questa guerra in Siria. E poi la creazione di spazi di gioco per bambini e momenti di incontro per le donne, per affrontare il dramma emotivo della guerra in Siria.

Ed educazione e cura per non far mancare l’assistenza di base. Armadilla ancora in Siria per aiutare le famiglie a credere nella fine della guerra in Siria e sperare nel ritorno della pace.

View Post

Emergenza freddo e neve tra i rifugiati siriani

In Uncategorized by Armadilla

Le abbondanti nevicate degli ultimi giorni stanno mettendo a dura prova la resistenza di migliaia di rifugiati siriani che vivono nei campi profughi del Libano e della Giordania, molti dei quali vivono in alloggi di fortuna negli oltre 850 insediamenti informali istituiti in terreni ed edifici abbandonati, garage, capannoni e terreni agricoli. È quanto denuncia l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite …