La guerra in Siria è una guerra dentro la guerra civile. Non si fermano gli scontri e le violenze, l’emergenza della guerra in Siria senza fine è negli occhi dei milioni di profughi.

Armadilla dall’inizio della guerra in Siria non ha mai abbandonato le famiglie, quelle che sostiene da oltre dieci anni a Damasco nella sua periferia più povera. Le loro necessità sono adesso una emergenza a cui Armadilla risponde giorno dopo giorno, con la sua presenza al fianco della popolazione stremata da una guerra infinita. Armadilla è con 10.000 persone anche durante la guerra in Siria, per dare assistenza e per ridare speranza.

Scorte alimentari, vestiti e coperte per affrontare l’emergenza freddo in inverno, acqua per superare l’emergenza siccità in estate necessarie per questa guerra in Siria. E poi la creazione di spazi di gioco per bambini e momenti di incontro per le donne, per affrontare il dramma emotivo della guerra in Siria.

Ed educazione e cura per non far mancare l’assistenza di base. Armadilla ancora in Siria per aiutare le famiglie a credere nella fine della guerra in Siria e sperare nel ritorno della pace.

View Post

Libano : progetto per lo sviluppo locale in municipi del sud

In Siria e Libano News, Cooperazione Internazionale by Armadilla

Libano :  Rafforzamento delle capacità delle Municipalità di Ghazieh, Irkay e dei villaggi circostanti a supporto delle locali comunità libanesi e siriane più vulnerabili. Si sta per concludere, positivamente,  il progetto  che Armadilla e CTM hanno realizzato, con il supporto della Cooperazione Italiana (MAECI – AICS)   nelle municipalità di Irkay e Ghazieh nel sud del Libano. L’obiettivo generale del progetto …

View Post

Siria e Medio Oriente : quale pace è possibile?

In Siria e Libano News, Analisi by Vincenzo Pira

E’ stao pubblicato il Quaderno n. 7 (luglio 2017) di Armadilla sul tema  “Siria e Medio Oriente: quale pace è possibile ? Il testo integrale si trova  nel sito : http://armadilla.coop/wp-content/uploads/2015/02/Quaderno-di-Armadilla-n-7_2017_Quale-_pace_%C3%A8_possibile-_in_Medioriente.pdf   Il quadro che si presenta nella regione è complesso e di difficile comprensione per i non addetti ai lavori. Sono saltate  (o sono nascoste in attesa di tempi migliori) …

View Post

Siria : Armadilla e UNICEF per i diritti dei bambini con disabilità – si conclude un progetto non il processo di cooperazione

In Siria e Libano News, Cooperazione Internazionale by Armadilla

Si conclude il  progetto” Enhance children with disabilties’ assistance in the Damascus South Suburbs Area”, finanziato da Unicef e implementato da Armadilla Onlus ma continua il processo in difesa dei diritti dell’infanzia in condizioni di una guerra che sembra non finire mai. Il progetto ha creato  una piattaforma permanente di attori locali, operatori e volontari dei Ministeri degli Affari Sociali, …

View Post

Mosul e Raqqa : bombe Usa al fosforo. Colpa degli hacker russi?

In Siria e Libano News, Analisi by Armadilla

In una guerra la prima vittima è sempre la verità. Riportiamo un articolo di Giampaolo Rossi per considerare quanto sia facile tifare per i “nostri”. Ma quanto sia difficile capire quanto è propaganda quanto corretta informazione dei fatti. http://blog.ilgiornale.it/rossi/2017/06/16/bombe-usa-al-fosforo-colpa-degli-hacker-russi/# “D’altro canto a Mosul l’esercito iracheno e le forze curde che compongono la coalizione a guida Usa, hanno riconquistato (con uno …

View Post

Siria, progetto Click4all per i diritti delle persone con disabilità

In Siria e Libano News by Armadilla

http://www.wasproject.it/w/una-deltawasp-20-40-a-damasco-la-seconda-fase-del-progetto-click4all-in-siria/  Quattro stampanti 3d DeltaWASP 20 40 sono già arrivate a Damasco, in Siria, utilizzate da ZAM, centro di riabilitazione che supporta bambini siriani con disabilità. Con l’anno nuovo prende quindi  il via la seconda parte del progetto che la Fondazione Asphi di Bologna sta conducendo insieme alla onlus romana Armadilla, e in collaborazione con Unicef, nei territori colpiti dalla guerra. Grazie …

View Post

La Siria e la vittoria di ….

In Siria e Libano News by Armadilla

La Siria e la vittoria di…. Russia, Iran, Turchia e Assad si rafforzano dopo Astana. tracciando una soluzione politica per la Siria. La presenza dei rappresentanti siriani e dei ribelli, con l’esclusione delle forze jihadiste e Daesh, ha permesso di arrivare a un risultato concreto, costituito dalla creazione di quattro zone di sicurezza in Siria. Ma cosa prevede esattamente questo …

View Post

Siria, l’umanità è morta ? Intervista al direttore di Armadilla

In Siria e Libano News by Armadilla

https://www.spreaker.com/user/radiobeckwith/2017-04-05-marco-pasquini-siria-ok A Ginevra ha preso inizio martedì il sesto round di negoziati delle Nazioni Unite per porre fine a 6 anni di guerra in Siria. Questa la posta in gioco del nuovo tentativo di mediazione, che dovrebbe concludersi il 19 maggio. Chi partecipa a questo round di colloqui a Ginevra? Come per l’ultima sessione negoziale del 23-31 marzo, sono presenti …

View Post

Pace in Siria, il Memorandum di Astana

In Siria e Libano News by Armadilla

Siria, le prospettive dopo l’accordo di Astana Astana è la capitale del  Kazakistan. In questa citta si sono riuniti il 4 e 5 maggio 2017 i rappresentanti diplomatici   del Governo siriano di Bashar al Assad,  i rappresentanti di alcune delle fazioni armate che lo combattono (e ciò rappresenta un successo non indifferente, visto che tale partecipazione era stata in forse …

View Post

Siria : Accordo ad Astana per il cessate il fuoco – di Khaled Kaadan

In Siria e Libano News by Armadilla

http://www.africamedioriente.com/2017/05/07/accordo-ad-astana-per-il-cessate-il-fuoco-in-siria/ La Russia, la Turchia e l’Iran hanno firmato un accordo per la definizione di 4 de-escalating zones in Siria Dalla mezzanotte del 5 maggio è entrato in vigore l’accordo sottoscritto ad Astana dalla Russia, l’Iran e la Turchia per la creazione delle zone di de-escalation in Siria, cui hanno aderito – come osservatrici – solo alcune delle fazioni coinvolte …

View Post

Federica Mogherini “In Siria serve soluzione politica

In Siria e Libano News by Vincenzo Pira

“L’Unione europea è fermamente convinta che non possa esservi una soluzione militare al conflitto in Siria”, afferma Federica Mogherini, Alto rappresentate Ue per la politica estera, intervistata dal Sir. “Lavoriamo per la pace e per un accordo politico tra regime e opposizione siriana che, sotto l’egida dell’Onu, porti a una transizione. La Siria di domani, per essere in pace, dovrà …