Siria e Medio Oriente la pace è possibile ? Quaderno n. 4 di Armadilla

In Analisi by Vincenzo Pira

Nel l Quaderno n. 4 / 2017 di Armadilla Onlus che trovate in

Quaderno Armadilla n. 4/2017

riportiamo le conclusioni di tre importanti eventi che sono stati realizzati in questo periodo :

  • La riunione dei Ministri degli Esteri del G7 (Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti d’America e l’Alto Rappresentante dell’Unione Europea) svoltasi a Lucca il 10 e 11 aprile, per affrontare le principali tematiche internazionali che hanno un impatto sulla pace globale e la sicurezza e con una importante posizione sulla situazione in Medio Oriente e in particolare in Siria e Iraq.
  • La pubblicazione del Consiglio della UE in relazione alla strategia da seguire in Siria.
  • La conferenza sul conflitto siriano e il suo impatto sulla regione fatta a Bruxelles il 5 aprile 2017 e coordinata da Federica Mogherini, alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza nonché vicepresidente della Commissione europea e da Stephen O’Brien, sottosegretario generale per gli affari umanitari delle Nazioni Unite e dai ministri degli Esteri della Germania, Kuwait, Norvegia, Qatar e il Regno Unito

(http://www.consilium.europa.eu/it/meetings/international-summit/2017/04/05/

Come Armadilla, nel nostro piccolo e basandoci su una esperienza di lavoro con la popolazione civile vittima della guerra, abbiamo preso posizione sugli ultimi avvenimenti ( intervento USA, uso di armi chimiche e su come i media hanno diffuso le notizie) http://armadilla.coop/2017/04/06/guerra-siria-armi-chimiche-quarto-potere/) .