Cooperazione in America Latina – Quaderno di Armadilla n. 9

In Cooperazione Internazionale by Vincenzo Pira

L’America Latina è stato storicamente un continente di interesse per l’Italia. Milioni di italiani sono emigrati (soprattutto in Argentina, Brasile, Venezuela) e mantengono viva l’appartenenza organizzando comunità locali che ravvivano le relazioni con quelle di origine. Nel passato la cooperazione italiana ha svolto un ruolo importante nei processi di democratizzazione dopo i golpe militari in Cile, Brasile e Argentina. Programmi significativi sono stati realizzati in America Centrale promuovendo la pace e lo sviluppo sostenibile.

Come ha riconosciuto il vice ministro del MAECI,  Mario Giro: “Con l’America Latina si è tentato solo di fare affari; ma il risultato economico e dell’interscambio è rimasto modesto perché non inserito in un quadro di dialogo politico complessivo e di relazione tra sistemi che hanno delle complementarietà e affrontano sfide comuni.  Dobbiamo imparare dalle disattenzioni di questi ultimi anni e rilanciare il dialogo politico di alto livello con tutto il continente a partire dal piano bilaterale visitando tutti quei paesi che in alcuni casi da decenni non ricevono rappresentanti dell’esecutivo italiano…

Con i nostri amici latinoamericani condividiamo alcune sfide e valori; l’Italia è un laboratorio di pratiche territoriali, di welfare, sussidiarietà, capitale sociale e artigianato globale che attira molti paesi di quest’area in cerca di una loro strada… Le relazioni con l’America Latina sono qualcosa di più di un semplice scambio commerciale: si tratta di riannodare un rapporto culturale che nei fatti è sempre continuato e si è evoluto grazie agli italo-discendenti e alle comunità latinoamericane in Italia.”

 

L’intero Quaderno  nel link seguente :

http://armadilla.coop/wp-content/uploads/2015/02/Quaderno-Armadilla-n-9_2016_America_Latina.pdf

 

09__america-latina_111210_ad_s.indd